Le migliori VPN per Kodi

Se utilizzi Kodi in Italia, dovresti usare anche una VPN, per evitare tutta una serie di problemi che possono avere un impatto negativo sull’esperienza di streaming. Una VPN aiuta ad aggirare le restrizioni geografiche e accedere alle piattaforme di streaming italiane all’estero, o a servizi televisivi stranieri mentre si è in Italia. Una VPN consente anche di ottenere migliori velocità di streaming contrastando la limitazione della larghezza di banda dell’ISP. In aggiunta, una VPN assicura protezione da hacker e ladri di dati, il che la rende un importante strumento per la privacy per tutta la famiglia.

Una VPN cripta il traffico Internet personale proteggendolo dalle minacce. Collegandosi a un server VPN, si può nascondere l’indirizzo IP ai siti web visitati e fingere di trovarsi in un Paese diverso. In questo modo si aggirano le restrizioni geografiche che impediscono di accedere a siti web e servizi disponibili solo all’estero. Non tutte le VPN sono adatte a Kodi.

In questo post, abbiamo individuato le migliori VPN per Kodi per il 2024.

Analizzeremo più nel dettaglio le migliori VPN per Kodi per l’Italia più avanti in questa guida. Per ora, eccoti un riepilogo di quelle che secondo noi sono le migliori VPN per Kodi.

Le migliori VPN per Kodi:

  1. NordVPN: La migliore VPN per gli utenti Kodi in Italia. Oltre 5.000 server, velocità molto elevate e sblocco affidabile. Servizio no-log con server P2P e doppia VPN. Supporto disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
  2. Surfshark: Ottimo rapporto qualità-prezzo per Kodi. Una rete in crescita di oltre 3.000 server, inclusi i server in Italia. Consente di collegare simultaneamente un numero illimitato di dispositivi. Offre connessioni ad alta velocità e permette di accedere a oltre 20 cataloghi Netflix.
  3. ExpressVPN: Server in 94 Paesi, inclusi gli Stati Uniti, per accedere a servizi soggetti a restrizioni geografiche come Netflix USA in Italia. Velocità elevate e illimitate per lo streaming. App intuitive e supporto 24/7. Solidi sistemi di sicurezza.
  4. CyberGhost: Oltre 9.000 server in 90 Paesi. Nessuna limitazione della larghezza di banda. Possibilità di utilizzo su 7 dispositivi contemporaneamente. Ha una politica no-log e il blocco degli annunci.
  5. PrivateVPN: Molto veloce per lo streaming. Funziona con Netflix, servizi TV italiani, BBC iPlayer e altro ancora. App facili da usare e protezione della privacy con una rigorosa politica no-log.
  6. Private Internet Access: Velocità buone e costanti abbinate a un’ampia rete di server. VPN con politica no-log che consente 10 connessioni simultanee.

OTTIENI UNA PROVA GRATUITA DELLA MIGLIORE VPN PER KODI

NordVPN offre una prova completa di 30 giorni senza rischi se ti iscrivi da questa pagina. Potrai così utilizzare la migliore VPN per Kodi senza restrizioni per un mese, soluzione perfetta se prevedi di viaggiare all’estero per qualche settimana.

Non ci sono termini nascosti: se decidi che NordVPN non è adatta a te, contatta l’assistenza entro 30 giorni e riceverai un rimborso completo. Inizia la tua prova di NordVPN qui.

Valutiamo le VPN in base a una serie di criteri per offrire ai lettori una panoramica completa e aggiornata:

  • Compatibilità con l’add-on di Kodi
  • Velocità elevate e illimitate per lo streaming
  • Server in decine di paesi
  • Elevato livello di sicurezza grazie a una solida crittografia
  • Politica no-log per garantire l’anonimato online
  • Consente almeno cinque connessioni simultanee

Le migliori VPN per Kodi

1. NordVPN

NordVPN Mag 2024 Funziona con KodiTestato Mag 2024

Applicazioni per:

  • PC
  • Mac
  • IOS
  • Android
  • Linux
  • Background FireTV

Website:  www.NordVPN.com

Garanzia soddisfatti o rimborsati: 30 DAYS

NordVPN vanta una rete di oltre 5.000 server in 60 Paesi, Italia compresa. Molti di questi sono compatibili con servizi di streaming come BBC iPlayer, Hulu e Netflix. Gli utenti Android sprovvisti di Google Play possono ottenere il file APK direttamente dal sito web di NordVPN. NordVPN può essere configurata manualmente utilizzando una gamma di protocolli diversi.

L’azienda utilizza la crittografia a 256 bit e aderisce a una rigorosa politica no-log. Le velocità sono molto elevate e le connessioni sono affidabili grazie alla larghezza di banda illimitata. L’interfaccia predefinita in stile mappa potrebbe non essere adatta per gli utenti che gestiscono Kodi con un telecomando, ma i server disponibili possono essere visualizzati anche sotto forma di elenco.

Le app sono disponibili per Windows, Mac, Linux, iOS, Android, Amazon Fire TV e Android TV. Sono disponibili estensioni browser per Chrome e Firefox; i router, invece, richiedono una configurazione manuale.

Pro:

  • Funziona bene con Kodi e sblocca i siti di streaming più popolari
  • Velocità eccezionali
  • Non conserva registri
  • Offre connessioni sicure e crittografate in ogni momento
  • Rigida politica no-log, ideale per gli utenti attenti alla privacy

Contro:

  • L’app desktop è un po’ ingombrante

Il nostro punteggio:

4.5 su 5

LA MIGLIORE VPN PER KODI:NordVPN è la nostra prima scelta per gli utenti di Kodi in Italia. Ha un’ampia rete di server, velocità elevate e solide funzionalità di privacy come una politica no-log e la possibilità di pagare in Bitcoin. Puoi persino provarla senza rischi perché include una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Leggi la nostra recensione completa di NordVPN.

Sconto NordVPN
RISPARMIA fino al 73%
Scopri l'offerta >
Sconto applicato automaticamente

2. Surfshark

Surfshark Funziona con KodiTestato Mag 2024

Applicazioni per:

  • PC
  • Mac
  • IOS
  • Android
  • Linux

Website:  www.Surfshark.com

Garanzia soddisfatti o rimborsati: 30 DAYS

Surfshark offre l’accesso a oltre 3.200 server in oltre 60 Paesi ed è abbastanza veloce per uno streaming live in HD senza ritardi. Funziona anche con alcune delle piattaforme di streaming che creano più problemi all’estero, tra cui Netflix, Amazon Prime Video e BBC iPlayer. Ancor meglio, mentre molte altre VPN permettono al massimo sei connessioni, Surfshark consente di collegare un numero illimitato di dispositivi.

L’accesso al servizio è semplicissimo anche per chi fa uso di un telecomando. La VPN protegge la privacy utilizzando una crittografia a 256 bit, garantisce protezione contro le perdite WebRTC, DNS e IPv6 e applica una rigorosa politica no-log. In aggiunta, gli utenti possono pagare in Bitcoin, Ethereum o Ripple, il che garantisce un ulteriore livello di anonimato. Questa VPN offre assistenza tramite live chat 24/7 in caso di bisogno.

Le app di Surfshark sono disponibili per Windows, Mac, Android, iOS, Linux, Android TV e Amazon Fire TV. È inoltre possibile scaricare le estensioni del browser Chrome e Firefox. Questo servizio può anche essere installato manualmente sui router Internet supportati.

Pro:

  • Funziona con alcune delle piattaforme di streaming più difficili da sbloccare
  • Velocità elevate
  • Solidi sistemi di sicurezza
  • Politica no-log
  • Nessun limite di connessioni

Contro:

  • Può essere lenta nel connettersi ai server

Il nostro punteggio:

4.5 su 5

VPN CON IL MIGLIOR RAPPORTO QUALITÀ-PREZZO:Surfshark è una VPN a basso costo con capacità di sblocco superiori alla media, solidi sistemi di sicurezza e nessun limite di connessione. Ciò consente di utilizzare Kodi in sicurezza in Italia su qualsiasi dispositivo. Include anche una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Leggi la nostra recensione completa di Surfshark.

Sconto Surfshark
Risparmia il 86% sull'abbonamento di 2 anni
Scopri l'offerta >
Sconto applicato automaticamente

3. ExpressVPN

ExpressVPN Funziona con KodiTestato Mag 2024

Applicazioni per:

  • PC
  • Mac
  • IOS
  • Android
  • Linux

Website:  www.ExpressVPN.com

Garanzia soddisfatti o rimborsati: 30 DAYS

ExpressVPN è una scelta versatile per gli utenti Kodi. Promette velocità elevate e un’ampia rete di server che copre 94 Paesi. Si tratta di una scelta affidabile per accedere ai servizi di streaming, inclusi Netflix e HBO Max, e vanta i migliori standard di sicurezza della categoria (crittografia AES a 256 bit e perfect forward secrecy).

È disponibile una versione Linux dell’app con interfaccia a riga di comando. Sull’app store di Amazon è disponibile una versione ottimizzata per Fire TV. Uno svantaggio per gli utenti con dispositivi Kodi basati su Android riguarda l’impossibilità di scaricare facilmente l’APK dal sito web senza prima autorizzare il proprio account. Ciò significa che i dispositivi sprovvisti di Google Play e di un browser web tradizionale dovranno eseguire il sideload dell’app da un secondo dispositivo Android. Sul suo sito Web, ExpressVPN ha anche un tutorial per la configurazione con Nvidia Shield.

Le app sono disponibili per Windows, Mac, Android, iOS, Linux Amazon Fire TV e Android TV. Il provider offre estensioni browser per Chrome, Firefox ed Edge e vanta anche un firmware personalizzato da utilizzare sui router wireless.

Pro:

  • Una VPN versatile per gli utenti di Kodi con app dedicate
  • Velocità fantastiche per il download e lo streaming
  • Funzionalità di sicurezza e protezione della privacy di prim’ordine
  • Nessun problema con la maggior parte dei principali servizi di streaming

Contro:

  • Leggermente più costosa rispetto alle altre

Il nostro punteggio:

4.5 su 5

VELOCE E AFFIDABILE:ExpressVPN è veloce, sicura e in grado di accedere in modo sicuro a un’ampia gamma di servizi di streaming. Funziona bene con Kodi. Le funzionalità per la privacy sono difficili da battere. Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Leggi la nostra recensione completa di ExpressVPN.

Sconto ExpressVPN
Risparmia l'49%
Scopri l'offerta >
Sconto applicato automaticamente

4. CyberGhost

CyberGhost Funziona con KodiTestato Mag 2024

Applicazioni per:

  • PC
  • Mac
  • IOS
  • Android
  • Linux

Website:  www.Cyberghost.com

Garanzia soddisfatti o rimborsati: 45 DAYS

CyberGhost classifica i suoi server non solo in base alla posizione, ma anche in base al servizio di streaming video a cui l’utente desidera accedere. Questo si rivela utile per gli utenti che usano Kodi per lo streaming da fonti ufficiali come BBC iPlayer. Sfortunatamente, la versione per Android è disponibile solo su Google Play. Ciò significa che per i dispositivi che funzionano su OpenELEC o una versione di Android che non dispone di Google Play bisognerà configurare manualmente i server CyberGhost.

Tra gli aspetti positivi, CyberGhost è migliorata molto per quanto riguarda la sua capacità di accedere ai canali di streaming negli ultimi tempi e ha aggiunto una grande quantità di server alla sua rete in continua espansione. Assicura buone velocità e sicurezza rigorosa grazie a una crittografia AES a 256 bit, alla protezione da perdite DNS e a un kill switch. Il servizio rispetta una politica no-log e ha persino introdotto un proprio gestore di password, attualmente in fase di beta testing.

Le app sono disponibili per Windows, Mac, Android, iOS e Linux, nonché Amazon Fire TV e Android TV. Il provider offre estensioni per browser Chrome e Firefox, che però andranno configurate manualmente per poter essere utilizzate con i router.

Pro:

  • Funziona bene con Kodi e permette di selezionare i server in base al sito che si desidera sbloccare
  • Provider a basso costo dall’ottimo rapporto qualità-prezzo
  • Servizio veloce e affidabile
  • Nessun problema a sbloccare i siti di streaming più popolari

Contro:

  • Non consente il download diretto del file APK
  • Su alcuni server non sono consentiti torrenting e P2P

Il nostro punteggio:

4.5 su 5

COSTO CONTENUTO:CyberGhost è ideale per chi non ha dimestichezza con le VPN. Protezione completa e sblocco con un clic abilitati per impostazione predefinita. Buone velocità considerato che si tratta di un provider low-cost. Funziona bene con Kodi e accede in modo sicuro a Netflix USA. Garanzia soddisfatti o rimborsati di 45 giorni.

Leggi la nostra recensione completa di CyberGhost.

Sconto CyberGhost
Risparmia l'83% sull'abbonamento di 2 anni
Scopri l'offerta >
Sconto applicato automaticamente

5. PrivateVPN

PrivateVPN Funziona con KodiTestato Mag 2024

Applicazioni per:

  • PC
  • Mac
  • IOS
  • Android
  • Linux

Website:  www.PrivateVPN.com

Garanzia soddisfatti o rimborsati: 30 DAYS

PrivateVPN è un provider di piccole dimensioni che sta avendo un grande impatto nel mercato delle VPN grazie alla sua capacità di accedere in modo sicuro praticamente a tutti i servizi più popolari, inclusi BBC iPlayer e Netflix. Non dispone di un’enorme quantità di server, ma quelli che ha sono distribuiti in una buona gamma di paesi e offrono velocità incredibilmente elevate.

Con la crittografia AES a 256 bit, la protezione da perdite DNS e un kill switch, il livello di sicurezza è quello che ti aspetteresti da un provider di dimensioni più grandi, quindi puoi stare tranquillo: il tuo ISP e gli hacker non saranno in grado di monitorare la tua attività. PrivateVPN si rivela un’ottima scelta per chi vuole mantenere l’anonimato online grazie alla sua politica no-log e all’opzione di pagamento in Bitcoin.

Gli utenti Android possono scaricare il file APK direttamente dal sito web di PrivateVPN. Le app sono disponibili per Windows, Mac, iOS e Android mentre Linux e router possono essere configurati manualmente.

Pro:

  • Funziona con i dispositivi Kodi comunemente usati in Italia
  • Ottime funzionalità di sicurezza e solide protezioni della privacy
  • Ideale per accedere a Hulu, Amazon Prime Video e BBC iPlayer
  • Non conserva alcun registro

Contro:

  • Non offre assistenza tramite live chat 24/7
  • Gamma di server meno ampia rispetto ad altri provider inclusi questo elenco

Il nostro punteggio:

4.5 su 5

Ottime velocità:PrivateVPN è un’ottima scelta per lo streaming. Funziona bene con Kodi. Consente di collegare fino a dieci dispositivi con lo stesso account. Raggiunge velocità di connessione elevate ed è compatibile con molti servizi di streaming popolari. Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Leggi la nostra recensione completa di PrivateVPN.

Sconto PrivateVPN
RISPARMIA il 85% sull'abbonamento di 12 mesi
Scopri l'offerta >
Sconto applicato automaticamente

6. PrivateInternetAccess

Private Internet Access Funziona con KodiTestato Mag 2024

Applicazioni per:

  • PC
  • Mac
  • IOS
  • Android
  • Linux
  • Background FireTV

Website:  www.PrivateInternetAccess.com

Garanzia soddisfatti o rimborsati: 30 DAYS

Private Internet Access è un’ottima opzione per gli utenti di Kodi che usano Android e Linux in Italia. La versione Linux è testata e ha dimostrato di funzionare su OpenELEC, una popolare distribuzione Linux per dispositivi Kodi a bassa potenza come Raspberry Pi. Le app sono leggere e il prezzo è vantaggioso, per cui complessivamente si tratta di una buona soluzione per gli utenti Kodi che hanno un budget limitato. Il file APK può essere scaricato direttamente dal sito web di PIA se il dispositivo Android non dispone di Google Play.

Nonostante le dimensioni ridotte, PIA non scende a compromessi in termini di sicurezza o prestazioni. Offre velocità dignitose e una discreta gamma di posizioni di server. Propone crittografia a 256 bit o 128 bit, quest’ultima preferibile per i dispositivi Kodi di fascia bassa. PIA si attiene a una rigorosa politica no-log.

Le app sono disponibili per Windows, Mac, Android, iOS e Linux. Questa VPN può anche essere configurata manualmente affinché funzioni su determinati router compatibili. PIA supporta fino a 10 connessioni simultanee per account.

Pro:

  • Preferita dagli utenti Kodi con Linux per app e supporto dedicati
  • Vasta rete di server per l’accesso a un’ampia gamma di contenuti
  • Adotta una politica no-log per garantire l’anonimato online
  • Permette di mettere al sicuro fino a 10 dispositivi contemporaneamente

Contro:

  • Capacità di sblocco inferiori per quanto riguarda l’accesso ai principali servizi di streaming
  • Non così veloce come alcune delle altre VPN elencate

Il nostro punteggio:

4 su 5

10 CONNESSIONI:Private Internet Access offre un altissimo livello di sicurezza e privacy. Generalmente funziona bene con Kodi ed è in grado di sbloccare una buona gamma di contenuti in streaming. L’ampia comunità di utenti offre molto supporto. Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Leggi la nostra recensione completa di Private Internet Access.

Coupon Private Internet Access
Risparmia l’82% sull’abbonamento di 2 anni
Scopri l'offerta >
Sconto applicato automaticamente

Come usare una VPN con Kodi in Italia

Su smartphone, PC e dispositivi di streaming come Amazon Fire Stick, il modo più semplice per utilizzare una VPN con Kodi è installare l’app del provider VPN. Per farlo, Kodi andrà ridotto a icona e installato sul sistema operativo di base.

Ecco come configurare una VPN per Kodi:

  1. Scarica l’app VPN dal sito web del tuo provider (ti consigliamo NordVPN) o da un app store ufficiale (Apple, Amazon o Google Play) e installala.
  2. Apri l’app e accedi con le credenziali del tuo account.
  3. Seleziona una posizione e premi il pulsante Connetti.
  4. Una volta stabilita la connessione VPN, avvia di nuovo Kodi e usalo come faresti normalmente. Tutto il traffico Internet del tuo dispositivo verrà instradato attraverso la VPN.

Come abbiamo trovato le migliori VPN per Kodi: la nostra metodologia

Al momento della scelta di una VPN, gli utenti Kodi dovrebbero considerare una serie di fattori. Tra questi:

  • Compatibilità del dispositivo. Assicurati che la VPN che scegli supporti il dispositivo su cui hai installato Kodi. Se questo è basato su Android, come ad esempio Amazon Fire TV Stick, avrai diverse possibilità di scelta. Con OpenELEC, invece, gli utenti hanno molte meno opzioni.
  • Velocità. Le connessioni veloci ai server VPN garantiscono uno streaming fluido e senza interruzioni. Una VPN lenta causerà frequenti buffering e lunghi tempi di caricamento. Le velocità più elevate consentono uno streaming di video di migliore qualità.
  • Privacy. La crittografia avanzata e la politica no-log impediscono all’ISP, alle agenzie governative e agli hacker di monitorare la tua connessione. Una VPN impedisce a chiunque di conoscere i contenuti a cui accedi e il luogo da cui lo fai. Per trovare le VPN che proteggono al meglio la tua privacy, abbiamo analizzato 140 politiche sui registri VPN.
  • Capacità di sbloccare i video soggetti a restrizioni geografiche. Molte piattaforme ufficiali con contenuti video sono soggette a restrizioni geografiche, il che significa che solo gli utenti di determinati Paesi possono accedervi. Una VPN instrada la connessione Internet attraverso un’altra posizione, aggirando così queste restrizioni. Alcuni servizi di streaming adottano delle misure per impedire agli utenti che usano una VPN di accedere ai contenuti. Tuttavia, le migliori VPN riescono comunque a sbloccarli.
  • Assistenza clienti. L’assistenza tramite live chat 24/7 è l’ideale ma non tutti la offrono. Questa può risultare davvero utile per l’installazione e la risoluzione dei problemi.
  • Facilità di utilizzo. Non ha senso acquistare un abbonamento VPN se non riesci a capire come usare questo servizio. Tutte le VPN che consigliamo offrono garanzie soddisfatti o rimborsati in modo da poterle testare prima dell’acquisto.

Ogni VPN deve inoltre soddisfare i nostri standard di qualità per quanto riguarda la politica sui registri, il livello di crittografia e il design dell’app.  Per maggiori dettagli, leggi la nostra metodologia di test per VPN.

Non utilizzare file APK di terze parti

Se il tuo dispositivo Kodi ha Android come sistema operativo ma non dispone di Google Play, recuperare l’app VPN desiderata può essere una vera sfida. Spesso la migliore opzione è scaricare il file APK e consentire al dispositivo di installare app da fonti sconosciute. Tuttavia, sconsigliamo il download di file APK da altri provider che non siano quelli ufficiali.

Cercando su Google appariranno senza dubbio diversi siti web di terze parti. Sarebbe meglio evitarli, in quanto questi APK non sono stati inseriti dalle persone che li hanno creati, quindi c’è il rischio che l’app possa essere stata modificata e contenere malware. Anche se sicuri, questi APK sono spesso obsoleti, il che significa che potrebbero non includere funzionalità chiave o contenere vulnerabilità non corrette con patch.

Se possibile, scarica i file APK direttamente dal sito web del provider VPN. Un’altra opzione è quella di eseguire il “sideload” dell’app da un secondo dispositivo Android che dispone di Google Play.

Configurazione del router VPN per Kodi su Roku, Chromecast, FireTV, ecc

Se utilizzi Kodi XBMC su un dispositivo che non supporta le VPN, puoi comunque usufruire dei vantaggi di una VPN impostandola manualmente sul tuo router Wi-Fi. Questa procedura cambia a seconda del firmware presente sul router, per cui ti consigliamo di cercare prima un tutorial su Google, in modo da capire esattamente quali sono i passaggi da seguire. Una volta che il router sarà configurato correttamente, tutto il traffico in entrata o in uscita passerà attraverso il server VPN.

A volte è necessario sostituire il firmware del router se questo non supporta le connessioni VPN. Questo procedimento si chiama “flashing” e per eseguirlo bisogna prestare molta attenzione. Infatti, se non lo si esegue correttamente o si carica la versione sbagliata del firmware si possono causare danni permanenti al router stesso, fino ad arrivare al cosiddetto “brick” (ovvero quando il dispositivo smette di funzionare e non può essere più riparato). Alcuni dei firmware più diffusi per router che supportano le VPN sono:

  • DD-WRT
  • Tomato
  • AsusWRT

Se hai un PC o un laptop Mac la soluzione migliore è quella di installare la VPN e creare un hotspot Wi-Fi.  Questa configurazione è conosciuta anche come virtual router e la maggior parte dei computer di ultima generazione è in grado di supportarla. Se ti connetti alla VPN sul computer e poi attivi il Wi-Fi, potrai collegarti al dispositivo Kodi in modo che tutto il traffico legato allo streaming passi attraverso la VPN. Puoi consultare le istruzioni su come creare un virtual router con una VPN per PC e per il Mac qui. Puoi anche consultare le istruzioni su come installare una VPN su una Amazon Fire TV Stick di seconda generazione o successiva.

Leggi anche: Le migliori VPN per Fire Stick

Kodi è legale in Italia? Cose che dovresti sapere

  • Kodi in sé è perfettamente legale. Kodi è un software open source per la riproduzione di contenuti multimediali totalmente legittimo. Se lo scarichi e lo usi con gli add-on ufficiali non avrai nessun tipo di problema.
  • Dispositivi preconfigurati: territorio pericoloso. I dispositivi Kodi venduti con add-on preinstallati di terza parte spesso accedono a contenuti piratati; perciò, la sua legittimità potrebbe essere messa in discussione, sia per gli utenti che per i rivenditori. Usa solo i provider affidabili come WeTek, che offrono installazioni pulite di Kodi.
  • Attenzione agli add-on: il segreto per usarli in sicurezza. Non tutti gli add-on di terze parti sono illegali, ma alcuni lo sono per certo. Perciò, è fondamentale cercare gli add-on individualmente per assicurarti l’accesso a contenuti legali.
  • Se hai dei dubbi, resta al sicuro. Anche con gli add-on legali, alcuni contenuti potrebbero essere soggetti a restrizioni geografiche. Quindi, una VPN diventa una scelta intelligente che protegge la tua privacy e le tue attività online.

Informazioni importanti:

  • La Kodi Foundation (XBMC) non sponsorizza nessun dispositivo Kodi preconfigurato. Questi dispositivi possono mettere a repentaglio la reputazione di Kodi ed esporti a rischi di malware.
  • Cerca sempre di capire se puoi guardare i tuoi contenuti legalmente. Le leggi sul copyright cambiano da un luogo all’altro; inoltre, anche le opzioni apparentemente innocue possono rappresentare una violazione.
  • Un uso responsabile di Kodi è il metodo più sicuro. Scegli gli add-on ufficiali, cerca attentamente quelli di terze parti e pensa di adottare una VPN per aumentare la tua privacy.

Ulteriori informazioni: Quanto è sicuro Kodi?

Scegliere un dispositivo Kodi

Anche se è possibile installare e far funzionare Kodi su un computer Windows o MacOS, la maggior parte degli utenti preferisce utilizzare un dispositivo separato da utilizzare come media center per la propria abitazione. Questi dispositivi sono spesso chiamati “box” e di solito si trovano in due tipologie: Android e Linux.

La maggior parte delle VPN di cui abbiamo parlato in questo articolo offrono app per Android e danno la possibilità di scaricare i file di installazione APK senza dover utilizzare Google Play. Non tutte le versioni di Android sono esattamente uguali ma sulla maggior parte di esse è possibile far funzionare correttamente queste VPN.

I box Kodi per Android più diffusi sono:

  • Amazon Fire TV e Fire TV Stick
  • Nvidia Shield
  • Gem Box
  • Razer Forge TV
  • Matricom G-Box

Molte delle distribuzioni Linux sono in grado di far girare Kodi, ma la più popolare tra queste, specialmente per piccoli dispositivi poco potenti come questi, rimane OpenELEC. OpenELEC è una distribuzione di Linux personalizzata appositamente per i box Kodi. Alcune VPN producono applicazioni per Linux in grado di funzionare su OpenELEC, ma quasi sempre occorre configurare la VPN manualmente. Gli utenti Kodi OpenELEC possono perfino connettersi a una VPN all’interno di un add-on come il VPN Manager per OpenVPN o OpenVPN per Kodi. Chiedi al tuo fornitore VPN i file di configurazione necessari a far sì che tutto venga configurato e funzioni correttamente.

I dispositivi più diffusi che utilizzano Kodi su OpenELEC sono:

  • Wetek Play, Play 2 e Core
  • Raspberry Pi
  • CuBox-i

Ce ne sono anche altri, ma occorre prestare particolare attenzione a quelli che vengono venduti con edizioni non standard di Kodi. Molti rivenditori infatti vendono “edizioni pirata” di Kodi che includono una notevole varietà di add-on già installati. Ciò accade soprattutto con i rivenditori terzi di Amazon Fire TV Stick con Kodi. Anche se a prima vista questa può sembrare una buona idea, in quanto non è necessario installare Kodi separatamente, in realtà non lo è affatto poiché questi dispositivi spesso contengono malware, botnet e altri programmi dannosi per la sicurezza e la larghezza di banda.

Se un dispositivo non è dotato della versione standard di Kodi, puoi installarla tu in autonomia. Trovi un tutorial su come installare Kodi su Fire TV qui e un altro su come installare una VPN su Fire TV qui. Queste istruzioni vanno bene anche per i dispositivi basati su Android.

Domande frequenti sulle VPN per Kodi

Quali sono i migliori add-on di Kodi per lo streaming di eventi sportivi?

Alcuni dei migliori add-on di Kodi per lo streaming di eventi sportivi sono Fox Sports Go e Sportsnet Now. Dai un’occhiata al nostro elenco completo e aggiornato dei migliori add-on per Kodi.

Kodi ha una VPN integrata?

No, Kodi non ha una VPN integrata. L’app VPN va installata ed eseguita al di fuori di Kodi. La VPN rimarrà connessa in background durante l’uso di Kodi.

ExpressVPN ha un’app all'interno di Kodi?

No, ExpressVPN non ha un’app o un add-on all’interno di Kodi. Come qualsiasi altra VPN, l’app ExpressVPN per il proprio sistema operativo va installata al di fuori di Kodi.

Un paio di VPN affermano di avere add-on VPN che vengono eseguiti all’interno di Kodi, ma quelli che abbiamo testato erano inaffidabili e non li consigliamo.

Ho bisogno di una VPN per Kodi?

Kodi (precedentemente chiamato XBMC) è un software multipiattaforma home theatre che può essere personalizzato con una vasta gamma di contenuti, programmi e strumenti per creare un’esperienza di intrattenimento unica. È disponibile per qualsiasi computer e dispositivo Android e funziona anche su Raspberry Pi. L’interfaccia è estremamente semplice da utilizzare e supporta i telecomandi e i gamepad.

Gli add-on per Kodi, utilizzati per estendere le potenzialità di Kodi, possono essere usati per lo streaming di video da un’ampia gamma di fonti. Queste includono servizi di streaming popolari come BBC iPlayer e add-on di terze parti che offrono principalmente contenuti pirati. Molti utenti Kodi utilizzano una VPN per nascondere la propria attività al fornitore di servizi internet durante la riproduzione di contenuti streaming non ufficiali; tuttavia, esistono molte ragioni legittime per cui tutti dovrebbero usarne una.

Abbreviazione di Virtual Private Network, una VPN crittografa tutto il traffico Internet del dispositivo Kodi e lo instrada attraverso un server intermedio in una posizione a scelta. In questo modo è possibile sbloccare contenuti soggetti a restrizioni geografiche come BBC iPlayer quando ci si trova al di fuori del Regno Unito. Protegge inoltre gli utenti da determinati tipi di attacchi e vulnerabilità comuni negli add-on di terze parti mantenendo privata l’attività.

Posso usare una VPN gratuita con Kodi?

Le VPN gratuite sono comuni ma in genere non adatte a Kodi. Se utilizzi Kodi per riprodurre video in streaming, le VPN gratuite non offrono la larghezza di banda o i dati necessari per uno streaming affidabile. Probabilmente ne deriverà una bassa qualità d’immagine e tanto buffering. Le VPN gratuite spesso limitano la quantità di dati utilizzabili o la larghezza di banda.

La maggior parte delle VPN gratuite non crea app per Amazon Fire TV o altri dispositivi Kodi. L’assistenza clienti è praticamente inesistente e anche la privacy online è un problema con le VPN gratuite. Per racimolare fondi, molte ricorrono alla raccolta di dati personali, all’inserimento di annunci nei siti web sul browser e ad altre tattiche ambigue. Alcune sono state persino sorprese a distribuire malware agli utenti.

Anche la sicurezza può lasciare molto a desiderare. Tante VPN utilizzano una crittografia obsoleta o non la usano affatto. Possono far trapelare dati al di fuori del tunnel VPN, esponendo l’attività a terzi. Il consiglio è quello di affidarsi a un provider VPN a pagamento per ottenere le prestazioni, la sicurezza e il supporto necessari per Kodi.

In Italia è legale usare Kodi?

L’uso di Kodi per guardare dei contenuti è legale nella misura in cui impieghi fonti ufficiali. Molte piattaforme hanno app legali che puoi usare per guardare la TV o i contenuti video-on-demand. Comunque, ricorda che Kodi è conosciuta anche per le sue repository di contenuti di terza parte. 

Queste repository non ufficiali sono spesso curate da persone che non hanno i diritti di licenza dei contenuti offerti. Installando e usando gli add-on che forniscono i contenuti piratati è illegale; perciò, tecnicamente stai infrangendo la legge.

Il vantaggio di usare una VPN è quello di proteggerti dall’occhio indagatore del tuo ISP. Però, anche se con una VPN puoi fare sonni tranquilli, se ti imbatti accidentalmente in un contenuto Kodi piratato, non devi assolutamente usarlo come scusa per agire in modo illegale.

Nell’uso che fai del media player di Kodi è essenziale non infrangere la legge di proposito; per questo motivo ti esortiamo a controllare due volte le repository che usi sono legali, così non finirai per invischiarti inavvertitamente con dei contenuti illegali.

In questa guida non sono contenuti dei consigli legali; questo significa che sta a te fare le dovute ricerche ed evitare di usare una VPN per intraprendere delle attività criminali. Non giustifichiamo o incoraggiamo l’uso di una VPN per occultare i crimini online. 

Installare o usare gli add-on di Kodi che danno accesso a contenuti piratati è illegale e può essere considerata una violazione della legge sul copyright in molti Paesi, tra cui l’Italia.