Possiamo ricevere una commissione se acquisti tramite i link sul nostro sito.

Recensione 2024 Surfshark

Aimee O'Driscoll Esperta Di VPN e Sicurezza Informatica

surfshark logo square Negli ultimi anni, Surfshark ha portato un po’ di scompiglio sul mercato delle VPN, dando del filo da torcere ad alcune veterane del settore. A differenza degli altri provider VPN, Surfshark non spicca per affermazioni entusiastiche, ma concentra gli sforzi commerciali su privacy e sicurezza, anche se in realtà offre molto di più.
Come si rapporta questa VPN al resto dei giganti del settore come NordVPN, ExpressVPN e CyberGhost? Offre un’esperienza al loro pari oppure no?
Per recensire Surfshark, ho testato le app desktop e mobile per vedere quanto è valido questo provider. Ecco alcune domande a cui ho cercato una risposta:

  • Surfshark è abbastanza veloce per lo streaming?
  • Surfshark riesce ad accedere a Netflix, Amazon Prime Video, BBC iPlayer e ad altri siti e app soggetti a restrizioni geografiche?
  • Surfshark è sicura e privata?
  • Surfshark funziona in Cina?
  • È adatta per il torrenting?

In questo articolo troverai le risposte a queste domande e a molte altre.

Ho usato Surfshark per guardare contenuti in streaming, navigare, scaricare torrent, giocare online e accedere a Wi-Fi pubbliche. Qui di seguito trovi un rapido riepilogo delle mie impressioni, ma per scoprire perché questa VPN è sempre più popolare ti consiglio di continuare con la lettura dell’articolo.

Consiglieresti Surfshark?

Surfshark è una VPN leggera dotata di un’ampia suite di funzionalità.. Non conserva registri e offre tantissime opzioni di sicurezza aggiuntive. Surfshark ti permette di accedere a molti dei servizi streaming soggetti a restrizioni geografiche e funziona bene anche in Cina. Infine, elemento non da poco, non impone limiti alle connessioni.

Surfshark ha recentemente adottato il protocollo WireGuard, che dà una spinta significativa alla velocità. È un’ottima opzione per navigare senza interruzioni, guardare video HD e per il torrenting di file di grandi dimensioni. È una VPN che non lascia spazio all’insoddisfazione. L’unico punto d’ombra è il supporto clienti non valido quanto quello delle concorrenti, ma può sempre migliorare ed è pur sempre accettabile.

Dati chiave di Surfshark

CLASSIFICAZIONE GENERALE:  #2 di 72 VPNs
Velocità
Score: 9.5
Velocità Media*: 594 Mbps
Compatibilità con video in streaming: 4K, videoconferenza in Ultra HD
Streaming
Score: 9.0
Netflix: Si
Altre piattaforme di streaming: Amazon Prime Video, Disney+, BBC iPlayer
Sicurezza
Score: 9.6
Tipo di crittografia: AES 256 bit
Kill Switch: Si
Politica sui registri: No-log
Protocolli: WireGuard, OpenVPN, IKEv2, Shadowsocks
Rapporto qualità/prezzo
Score: 9.9
Costo mensile più basso: $2.19
Garanzia soddisfatti o rimborsati: 30 giorni
Websitehttps://surfshark.com/

Pro e contro di Surfshark

Ecco un riepilogo degli aspetti positivi di Surfshark e di quelli che possono essere migliorati:

Pro:

  • Funziona con Netflix, Amazon Prime Video e BBC iPlayer
  • Kill switch in tutte le app
  • Velocità eccellente
  • Supporto tramite live chat 24 ore al giorno, 7 giorni su 7
  • Funziona in Cina
  • Politica no-log
  • Connessioni illimitate
  • Permette il P2P

Contro:

  • Il supporto clienti è migliorabile
  • Nella navigazione su mobile può richiedere i captcha

Nell’articolo affronto ogni punto analizzandolo nel dettaglio.

Surfshark è veloce?

Sì. Surfshark ha ottenuto buoni risultati nei nostri test di velocità ed è tra le VPN più veloci che abbiamo recensito.

La velocità media in tutti i test si è attestata sui 594 Mbps, battendo con facilità ExpressVPN, ma rimanendo su velocità inferiori rispetto a NordVPN e IPVanish.

velocità vpn

I server sono ubicati in Nord America, Asia ed Europa. Ecco le velocità medie per ogni zona:

  • Nord America (più vicino): 521 Mbps
  • Asia: 561 Mbps
  • Europa: 701 Mbps

Mentre ero connesso a vari server, ho potuto guardare video in 4K, fare videochiamate in HD e giocare online senza particolari problemi.

test di velocità di surfshark speed

In una recensione precedente, Surfshark offriva in media solo 71 Mbps, il che significa che le velocità sono quasi triplicate. Questo miglioramento è dovuto, in gran parte, all’aggiunta di Wireguard, un protocollo VPN leggero con una larghezza di banda significativamente maggiore rispetto a OpenVPN e altri protocolli, senza compromettere la sicurezza.

Sin dal suo lancio, Surfshark ha aumentato il numero dei server abbastanza velocemente. Negli ultimissimi anni la sua rete è quasi raddoppiata, fino a contare oltre 3.200 server distribuiti in 65 Paesi. Anche se alcuni provider concorrenti come ExpressVPN e CyberGhost coprono più Paesi, Surfshark offre un’ampia scelta per la maggior parte degli utenti.

Le velocità offerte non sono solo alte, ma anche abbastanza uniformi su qualsiasi server a cui deciderai di connetterti.

Tieni a mente che questi test non sono assoluti e offrono solo un indicatore generico sul tipo di prestazioni che potresti riscontrare. Internet è intrinsecamente volatile, il che aggiunge un fattore di casualità ai risultati dei test di velocità. In base alla velocità della tua connessione Internet, durante il collegamento alla VPN potresti notare delle grosse discrepanze in termini di velocità.

Leggi anche: Le VPN più veloci del 2024

App: su quali dispositivi funziona Surfshark?

Uno dei principali vantaggi di questo servizio è la possibilità di collegare simultaneamente tutti i dispositivi che si desiderano alla VPN. La maggior parte dei provider limita le connessioni da cinque a massimo 10. Potrebbero sembrare abbastanza, ma al giorno d’oggi il numero dei dispositivi usati in famiglia supera il limite abbastanza facilmente.

App di Surfshark

Detto questo, su quali sistemi operativi funziona Surfshark? Ci sono app disponibili per:

  • Windows 7 e versioni successive
  • MacOS 10.12 o versioni successive
  • iOS 10.3.3 o versioni successive
  • Android 5.0 o versioni successive
  • Linux Ubuntu e Debian
  • Amazon Fire TV

Nel 2021, Surfshark diventa compatibile con i chip M1 di Apple.

Le estensioni per browser in più lingue sono disponibili per Google Chrome e Mozilla Firefox, ma tieni presente che queste estensioni proteggono solo il traffico del browser e non tutto il tuo dispositivo.

Surfshark può essere installato manualmente sui router domestici compatibili per proteggere tutti i dispositivi connessi, senza la necessità di installare l’app su ciascuno di essi. È una pratica utile per i dispositivi che non supportano le app VPN, come le smart TV, Chromecast e le console di gioco.

Tuttavia, un’opzione più semplice per la maggior parte dei dispositivi incompatibili con le VPN è l’uso del nuovo servizio DNS smart autonomo di Surfshark. Anche se non offre la crittografia completa della VPN, la configurazione dei server DNS di Surfshark ti garantirà l’accesso ai servizi streaming senza che il tuo ISP rilevi le tue attività online. Puoi cambiare il nome del server DNS manualmente nelle impostazioni di rete del dispositivo e usare uno di quelli forniti da Surfshark.

DNS smart attivo

Surfshark continua a migliorare le sue app desktop. Questa volta è stata aggiunta una scheda per le nuove funzionalità a pagamento (conosciuta come Surfshark One), che include un antivirus e un servizio che ti avvisa nel caso i tuoi dati personali trapelassero online.

Elenco dei server di Surfshark

L’elenco dei server viene mostrato al lancio dell’app. Puoi connetterti al server più veloce o quello più vicino al tuo Paese (i Paesi sono in ordine alfabetico). C’è una funzione di ricerca dalla quale puoi aggiungere una posizione nei preferiti (ti basterà cliccare sulla stella vicino all’ubicazione). Inoltre, trovi una stima approssimativa del carico totale del server nel cerchio sul lato destro del nome della posizione.

Opzioni di server di Surfshark

Infine, c’è un elenco separato utilissimo per i server MultiHop (doppia VPN) molto più popolato di molte altre VPN che offrono questa funzione.

Server MultiHop (doppia VPN)

È presente anche un elenco di server con IP statico in diversi Paesi, tra cui Giappone, Germania e Stati Uniti. Questa opzione, disponibile nelle app Windows e Android, ti permette di collegarti ogni volta allo stesso server (invece di riceverne uno casualmente) nel caso desiderassi mantenere lo stesso indirizzo IP.

Puoi cambiare l’aspetto generale dell’app selezionando la modalità dark.

Le altre opzioni includono:

  • Invisible to devices: questa funzionalità è disponibile su Windows e Android e permette al tuo dispositivo di non essere rilevato da altri sulla tua rete locale di zona (LAN).
  • Whitelister: è la versione dello split-tunneling di Surfshark che può essere usata per inviare del traffico specifico su una normale connessione invece che attraverso la VPN.
  • CleanWeb: una funzione che blocca annunci, tracker e malware.
  • Search: precedentemente chiamata BlindSearch, è un add-on a pagamento. È uno strumento di ricerca che funziona come DuckDuckGo e StartPage.
  • Alert: è un altro add-on, prima conosciuto come HackLock. È un sistema di allerta sulle fughe di dati, che ti avvisa se gli indirizzi e-mail e le password sono state violate.

Impostazioni di Surfshark

Ci sono tante altre funzionalità come kill-switch, opzioni di protocollo e la modalità NoBorders, che scopriremo tra un po’.

schermata dell’app mobile di surfshark

L’app mobile è molto simile a quella per computer; perciò, il passaggio non è traumatico. Le varie funzionalità differiscono leggermente da un’app all’altra, ma le versioni mobile offrono di più di quanto offerto dalle app VPN concorrenti.

Un problema che ho riscontrato dopo aver iniziato a usare l’app è stato che molti dei motori di ricerca mi hanno chiesto di completare un captcha per diversi motivi. Un inconveniente minore, ma per alcuni utenti può essere frustrante.

Streaming, Netflix e Kodi

Surfshark funziona con Netflix?

Sì, gli utenti di Surfshark possono accedere a 30 cataloghi internazionali di Netflix, come quello statunitense, canadese, australiano, giapponese, indiano, singaporiano, francese, tedesco, italiano e di molti altri Paesi. Se non riesci a vedere il catalogo che corrisponde al server di connessione, Surfshark ti reindirizzerà a Netflix US.

Surfshark funziona anche con Amazon Prime Video, BBC iPlayer, Disney+, ITV Hub, All 4, Hotstar, HBO, Sky e molti altri servizi streaming locali.

In generale, se parliamo di accesso ai servizi streaming, Surfshark è una delle migliori VPN in circolazione.

La VPN funziona con la maggior parte dei dispositivi Kodi ed è compatibile con i relativi add-on.

Surfshark permette il torrenting?

Sì, Surfshark permette il torrenting.

I dati sono illimitati, il P2P è accessibile e Surfshark applica una vera politica no-log. Se mentre sei collegato alla VPN avvii un’app per il P2P, Surfshark ti connetterà automaticamente a un server specifico per il P2P (il più vicino disponibile).

Pagina sul P2P di Surfshark.

La funzionalità di split-tunneling, chiamata Whitelister, ti permette di scegliere quali app, siti web o IP devono usare la VPN e quali no. È particolarmente utile se vuoi usare la VPN per il torrenting e la connessione solita per le altre attività, o viceversa. Whitelister è notevolmente più versatile rispetto ad altre funzionalità di split-tunneling trovate in altre VPN, le quali si limitano all’instradamento basato solo su app o siti web.

Inoltre, tutte le app di Surfshark hanno un killswitch integrato che forza lo scollegamento della connessione a internet quando quella VPN viene interrotta inaspettatamente. Ricorda che il killswitch non è operativo in modo predefinito, ma puoi attivarlo nelle impostazioni dell’app.

Sicurezza, privacy e politica sui registri

All’apparenza, le funzionalità di sicurezza di Surfshark sembrano ordinarie se paragonate a quelle dei principali provider di VPN. Usa la crittografia AES a 256 bit – il meglio che si possa desiderare – l’autenticazione basata su hash SHA512, lo scambio di chiavi DHE-RSA a 2048 bit e il perfect forward secrecy.

Nella maggior parte dei casi i servizi si basano su Wireguard, un protocollo VPN open source molto recente e leggero che offre molta più velocità effettiva rispetto ai predecessori con parametri di sicurezza simili.

OpenVPN e IKEv2 sono comunque disponibili nelle impostazioni. Per gli utenti Windows e Android che non riescono a usare gli altri protocolli esiste l’opzione aggiuntiva per la crittografia Shadowsocks; particolarmente utile in Cina e in altri posti in cui l’uso delle VPN è limitato.

Protocolli di Surfshark

All’interno delle sue app, Surfshark include un killswitch che puoi attivare quando vuoi. In questo modo eviterai le perdite di dati nel caso in cui la connessione VPN venisse interrotta.

Le app includono le seguenti funzionalità, non sempre offerte da molte altre VPN:

  • Server MultiHop: i doppi server VPN possono aggiungere un livello di sicurezza in più e Surfshark ne offre in abbondanza.
  • Modalità NoBorders: ti permette di usare una VPN nelle regioni che impongono delle restrizioni, come la Cina.
  • Connessione automatica: se è attiva, la VPN si connetterà non appena il tuo dispositivo si collegherà a Internet. È una funzione utile per proteggerti quando usi le Wi-Fi pubbliche.
  • Server DNS privati: Surfshark usa dei server DNS di sua proprietà; perciò, i pezzi grossi come Google non vedranno le tue richieste DNS.
  • Crittografia ChaCha: gli utenti Android possono scegliere la crittografia ChaCha, che sui dispositivi mobili offre prestazioni migliori.
  • Protezione dalle perdite: durante l’uso di Surfshark non ho rilevato nessuna perdita di IP, DNS o WebRTC. Significa che nessuna terza parte è riuscita a vedere il mio vero indirizzo IP.

Risultati dei test sulle perdite.

Surfshark ha la sua sede legale nelle Isole Vergini Britanniche, che ospitano anche il rinomato provider ExpressVPN. Infatti, non mi stupisce che entrambe abbiano sede nello stesso posto: tutte e due le aziende riconoscono chiaramente i vantaggi di un Paese in cui il governo non chiede di conservare o segnalare nessun dato.

Surfshark è molto trasparente nella politica sui registri. Non conserva nessun dato e, stando alla sua politica sulla privacy, non conserva indirizzi IP, cronologia di navigazione, informazioni di sessione, larghezza di banda usata, indicatori temporali di connessione, traffico di rete e altri dati simili a lungo termine.

Le uniche eccezioni sono i dati sui server a cui ti colleghi, il tuo ID utente e un indicatore temporale di connessione, che però vengono distrutti 15 minuti dopo il termine della sessione VPN( anche se avremmo preferito che non ne conservassero affatto).

Al momento dell’iscrizione dovrai fornire un indirizzo e-mail, che verrà conservato. Per non lasciare nessuna traccia della tua iscrizione, puoi usare un’e-mail temporanea e pagare con una criptovaluta.

Nel 2021, Surfshark ha iniziato a confrontare le password degli utenti con quelle esposte nelle violazioni note nel Surfshark Alert Database. Se ne riconosce una che ha subito una violazione, chiede immediatamente di cambiare la password. Questo non significa che Surfshark condivide la tua password con qualcuno, mette a confronto solo gli hash.

Surfshark funziona in Cina?

Sì, Surfshark funziona in Cina.

Surfshark ha recentemente aggiunto un buon numero di server. Uno dei principali motivi è fornire quanti più indirizzi IP possibili per riuscire a contrastare il processo di blocco della Cina. Surfshark ha tester dedicati per verificare se in Cina funziona tutto a dovere o se ci sono problemi.

I fornitori VPN continuano ad avere tante difficoltà a eludere il Great Firewall cinese, solo in pochi ci riescono efficientemente. Molti diranno che è talmente difficile che si sono arresi, ma Surfshark continua a lottare per offrire l’accesso alla rete libera.

Il supporto clienti di Surfshark è valido?

La sezione Risorse del sito web di Surfshark ti offre una discreta quantità di informazioni per aiutarti a conoscere e usare il servizio. Ci sono diverse guide di configurazione, con guide di connessione manuale, tutorial per i router e guide ad app ed estensioni. Inoltre, c’è anche una sezione per le domande frequenti.

In questa sezione trovi quasi tutto quello che ti serve sapere, ma se ti serve più aiuto c’è la live chat 24/7 pronta ad aiutarti. Ho contattato il supporto un paio di volte e ho ricevuto una risposta cordiale in poco tempo che mi ha aiutato a risolvere il problema.

Supporto tramite live chat di Surfshark.

La live chat è gestita da Zendesk; perciò, se non vuoi esporti così tanto, ti conviene usare il modulo e-mail. Un’alternativa utile e veloce: mi hanno risposto in meno di un’ora.

Ciò detto, il servizio clienti potrebbe essere affinato ancora. Anche se la mia esperienza è positiva, abbiamo saputo che altri utenti hanno riscontrato problemi con il rimborso nel momento in cui hanno deciso di non usare il servizio. Un rappresentante mi ha garantito che ottenere il rimborso è molto semplice, basta contattare il team tramite live chat o e-mail. Recentemente, uno dei nostri redattori ha testato la politica di rimborso con successo; ci auguriamo che in futuro gli utenti non incappino nello stesso problema.

I prezzi di Surfshark

Surfshark May Pricing

Surfshark ha tre piani e offre sconti a seconda della durata dell’abbonamento.

Ecco una ripartizione dei prezzi di Surfshark per i suoi piani biennali:

  • Surfshark Starter per $ 2,19 al mese più 3 mesi GRATUITI
  • Surfshark One a $ 2,69 al mese più 3 mesi GRATUITI
  • Surfshark One+ a $ 4,29 al mese più 3 mesi GRATUITI

L’opzione biennale offre un ottimo rapporto qualità-prezzo con un risparmio fino all’86%.

Hai tutto il tempo di capire se è il servizio che fa per te: Surfshark offre un periodo di garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni su tutti i piani.

Surfshark accetta diversi metodi di pagamento tramite le principali carte di credito, PayPal, Amazon Pay, Apple Pay, Google Pay e, per non scontentare gli utenti che cercano servizi che favoriscono l’anonimato, anche alcune criptovalute.

Buoni per Surfshark

Ecco gli ultimi e unici buoni per Surfshark

Sconto Surfshark
Risparmia il 86% sull'abbonamento di 2 anni
Scopri l'offerta >
Sconto applicato automaticamente

A conti fatti, Surfshark merita tutto questo clamore e ha le carte in regola per continuare così. Offre servizi affidabili, lavorando molto seriamente su sicurezza e privacy. Inoltre, le velocità per lo streaming sono ottime e funziona in Cina. Alcuni utenti possono farsi stuzzicare dal numero di connessioni in simultanea illimitato.

L’unico vero dubbio sul servizio di Surfshark è dato dalle lamentele sulla politica di rimborso dell’azienda. È una parte importante del servizio clienti e sono impaziente di vedere se in futuro Surfshark rispetterà la garanzia di 30 giorni.

Alternative a Surfshark

Anche se Surfshark offre un servizio eccellente e versatile, può comunque essere migliorato sotto alcuni aspetti. Se stai cercando la VPN più veloce sul mercato, dovresti prendere in considerazione NordVPN o IPVanish. Superano la media di molti concorrenti in termini di velocità e non solo.

NordVPN offre più di 5.500 server, molti di più della maggior parte dei provider. Inoltre, vanta un supporto clienti e sicurezza di altissimo livello. È l’ideale per accedere ai siti di streaming con restrizioni geografiche e alla rete libera dalla Cina.Surfshark vale tanto quanto le VPN più popolari?

Mettere a paragone le VPN è un ottimo modo per capire cosa ti offre il provider che stai valutando. Ecco i servizi di Surfshark messi a confronto con i migliori provider, NordVPN e ExpressVPN. Se vuoi più informazioni su queste due VPN leggi il nostro raffronto approfondito.

No valueExpressVPNNordVPNSurfshark
WebsiteExpressVPN.comNordVPN.comSurfshark.com
Tipo di crittografiaAES a 256 bitAES a 256 bitAES a 256 bit
Kill switchSolo desktop
Consente il torrenting
Politica sui registriAlcuni dati aggregati Alcuni
Sblocca Netflix USA
Sblocca Prime Video
Sblocca Hulu
Sblocca BBC iPlayer
Garanzia soddisfatti o rimborsati30 giorni30 giorni30 giorni
Valutazione complessiva9.39.79.6
Prezzo più basso al mese$6.67
Risparmia l'49%
$3.09
RISPARMIA fino al 73%
$2.19
Risparmia il 86% sull'abbonamento di 2 anni