Come cambiare Paese su Netflix

Per motivi di licenza, il catalogo di Netflix varia in tutto il mondo. Se viaggi al di fuori dell’Italia, la tua libreria Netflix si aggiornerà automaticamente e vedrai il catalogo della regione in cui ti trovi. In alcuni Paesi, come gli Stati Uniti, vedrai le proposte del catalogo Netflix aumentare in modo sostanziale, ma potresti perdere l’accesso ad alcuni programmi e film disponibili solo in Italia.

Una VPN è uno strumento per la privacy online progettato per consentirti di nascondere il tuo indirizzo IP ai siti web che visiti. Quando ti connetti a un server VPN in Italia, ottieni un indirizzo IP italiano valido, che ti consente di accedere a tutto il catalogo Netflix italiano mentre sei in vacanza o in viaggio per lavoro. 

Non tutte le VPN sono in grado di garantire lo streaming di film e serie TV in HD senza interruzioni. Inoltre, molte VPN sono già state bloccate da Netflix e quindi non funzionano. Dovrai scegliere con attenzione la tua VPN per Netflix. In questa guida abbiamo individuato le VPN più interessanti per accedere a un’ampia gamma di cataloghi Netflix (Italia, Stati Uniti, Regno Unito e altri). 

Come cambiare Paese su Netflix?

Ecco come cambiare Paese su Netflix da qualsiasi località:

  1. Prima di tutto crea un account Netflix se non ne hai già uno.
  2. Scarica, installa e accedi ad una delle VPN dalla nostra lista. Noi ti suggeriamo NordVPN.
  3. Connetti la VPN ad un server in Italia o in un altro Paese.
  4. Vai sul sito di Netflix. Partirà un reindirizzamento automatico verso il Paese Netflix prescelto.
  5. Accedi a Netflix e scegli cosa vuoi guardare.

Posso guardare Netflix all’estero?

Sì, potrai guardare i contenuti di Netflix Italia ovunque, motivo per cui questo metodo è apprezzato da chi si sposta spesso perché permette, ad esempio, a chi viaggia dagli Stati Uniti all’Italia, di guardare i contenuti Netflix USA in maniera sicura e, a chi viaggia dall’Italia agli Stati Uniti, di godersi lo streaming di Netflix Italia.

VUOI PROVARE LA MIGLIORE VPN PER NETFLIX SENZA RISCHI?

NordVPN offre una prova gratuita di 30 giorni senza rischi e con tutte le funzionalità se ti registri da questa pagina. Puoi utilizzare la VPN n. 1 per Netflix senza limiti o restrizioni per un mese, una soluzione perfetta per guardare i tuoi programmi preferiti in vacanza.

Non ci sono clausole nascoste, se decidi che NordVPN non fa per te, ti basterà contattare l’assistenza clienti entro 30 giorni per ricevere il rimborso dell’intero importo. Inizia la tua prova gratuita con NordVPN.

Più avanti in questo articolo, forniremo informazioni dettagliate sulle altre VPN. Ecco invece la sintesi delle 6 VPN migliori per cambiare Paese su Netflix:

  1. NordVPN: è la VPN migliore per passare da un Paese all’altro su Netflix. Altissima velocità, grande sicurezza ed una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.
  2. Surfshark: è la nostra VPN preferita per passare da un catalogo di un Paese all’altro su Netflix ad un prezzo contenuto. Grande sicurezza, velocità stabili e nessun limite di connessione.
  3. ExpressVPN: funziona bene per Netflix Italia ed un altro host di servizi streaming. Connessione veloce e grande sicurezza.
  4. CyberGhost: rappresenta un’altra opzione economica che funziona bene per Netflix.
  5. PrivateVPN: è un’ottima VPN emergente che funziona per Netflix di vari Paesi.
  6. Private Internet Access: è sicura, veloce e funziona per accedere a Netflix US, UK e ad altri cataloghi. Ha server in Italia per accedere ai servizi italiani mentre sei in vacanza.

È importante sottolineare che Netflix è consapevole del fatto che i propri abbonati utilizzano VPN per accedere a diversi Paesi e ha adottato misure per contrastare il fenomeno, bloccando il traffico che sembra provenire da un indirizzo IP appartenente ad un provider VPN. In questo caso, apparirà il messaggio di errore del proxy:

“Whoops, something went wrong. Streaming error. You seem to be using an unblocker or proxy. Please turn off any of these services and try again.”

Tanti provider offrono soluzioni alternative e utilizzano server con accesso VPN affidabile a cataloghi Netflix di vari Paesi, ma comunque non tutti sono in grado di fornire un servizio equiparabile. Per lo streaming, è necessaria una VPN veloce e affidabile, capace inoltre di garantire standard elevati di sicurezza e di privacy sia nel servizio che nelle app.

Considerando quanto appena visto, abbiamo stilato un elenco delle migliori VPN per accedere a Netflix di qualsiasi Paese sulla base di questi criteri:

  • buon funzionamento per Paesi con i cataloghi Netflix più gettonati come Stati Uniti, Italia, Regno Unito, Canada, Giappone e Australia (bonus per le VPN che funzionano anche con altri Paesi);
  • vasta scelta per quanto riguarda la posizione del server;
  • accesso veloce e affidabile a Netflix e ad altri servizi di streaming italiani;
  • crittografia forte supportata da funzionalità aggiuntive per garantire alti standard di sicurezza con kill switch e protezione contro le perdite di DNS;
  • politica no-log, quindi nessuna conservazione di registri delle attività degli utenti e, preferibilmente, di registri di connessione nelle vicinanze degli indirizzi IP;
  • assistenza clienti competente e facilmente accessibile.

Per scoprire nel dettaglio come analizziamo e stiliamo la classifica delle migliori VPN dai un’occhiata alla metodologia di ricerca e test su VPN.

Migliori VPN per cambiare Paese su Netflix

1. NordVPN

NordVPN Mag 2024 funziona con netflixTestato Mag 2024

Applicazioni per:

  • PC
  • Mac
  • IOS
  • Android
  • Linux
  • Background FireTV

Website:  www.NordVPN.com

Garanzia soddisfatti o rimborsati: 30 DAYS

NordVPN può contare su una vastissima rete di server per lo streaming: più di 3.300 in oltre 59 Paesi. È nota per la sua capacità di accesso sicuro a Netflix in molti Paesi tra cui Stati Uniti, Italia, Paesi Bassi, Canada, Francia, Spagna, Regno Unito, Australia, Brasile, India e Germania. Inoltre è tra le più veloci che abbiamo testato, è quindi adatta per lo streaming in alta risoluzione.

Questa VPN può fornire anche un accesso sicuro a tanti altri siti di streaming popolari come Amazon Prime Video, Hulu, HBO, Mediaset, Comedy Central e BBC iPlayer. Alcuni server di NordVPN sono persino ottimizzati appositamente per lo streaming video. E, in caso di problemi, è possibile contattare l’assistenza clienti tramite live chat 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

NordVPN è inoltre un provider affidabile dal punto di vista della protezione della privacy e della sicurezza. Non conserva alcun tipo di log e fornisce una crittografia di livello bancario a 256 bit con PFS. La protezione contro le perdite di DNS e un kill switch personalizzabile assicurano che i dati non fuoriescano mai dal tunnel crittografato. NordVPN dispone, inoltre, di server ottimizzati per proteggere contro gli attacchi DDoS (Distributed Denial of Service), per l’utilizzo di torrent e per Double VPN.

NordVPN può essere installata su un massimo di sei dispositivi contemporaneamente. Ha client desktop per Windows, Linux e MacOS, nonché app per iOS e Android.

Pro:

  • buon rapporto qualità-prezzo e buone prestazioni per cambiare Paese su Netflix
  • VPN più veloce testata
  • capace di connettersi a 6 dispositivi contemporaneamente
  • server specifici ottimizzati per determinate attività, come l’utilizzo di torrent
  • standard eccellenti di sicurezza e privacy

Contro:

  • l’app desktop può essere lenta

Il nostro punteggio:

4.5 su 5

VPN MIGLIORE PER NETFLIX:NordVPN è la nostra prima scelta poiché è versatile e funziona con tanti cataloghi Netflix dall’estero e offre standard elevati di sicurezza e privacy online. Provala senza rischi grazie alla garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Leggi la recensione completa di NordVPN.

Sconto NordVPN
RISPARMIA fino al 73%
Scopri l'offerta >
Sconto applicato automaticamente

2. Surfshark

Surfshark funziona con netflixTestato Mag 2024

Applicazioni per:

  • PC
  • Mac
  • IOS
  • Android
  • Linux

Website:  www.Surfshark.com

Garanzia soddisfatti o rimborsati: 30 DAYS

Surfshark funziona per Netflix negli Stati Uniti e altri Paesi tra cui Italia, Regno Unito, Giappone, India e Francia. Se provi ad accedere in modo sicuro a un Paese non supportato, Surfshark ti reindirizzerà al catalogo Netflix statunitense per offrire il maggior numero di contenuti possibile, ciò significa anche che ogni server funziona con Netflix indipendentemente da dove ci si connette. L’aspetto migliore è che Surfshark è l’unico provider in questo elenco che consente un numero illimitato di connessioni simultanee, rendendolo un’ottima opzione per famiglie o per persone che vivono insieme.

Se il tuo dispositivo per lo streaming non supporta app VPN, come una console di gioco o Apple TV, Surfshark offre una funzionalità Smart DNS gratuita. Impostando questa opzione potrai guardare Netflix USA su dispositivi che ti consentono di modificare le impostazioni DNS. Tieni presente che il proxy Smart DNS non è sicuro come la normale VPN, che utilizza una crittografia avanzata e un kill switch automatico per evitare perdite di dati. Se riscontri problemi, puoi contattare l’assistenza clienti tramite live chat 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Surfshark non conserva log e consente l’utilizzo di torrent.

Il software è disponibile per Windows, MacOS, iOS, Android e Linux.

Pro:

  • funziona con Netflix Italia, USA, Regno Unito e altri cataloghi
  • dispositivi illimitati
  • include un servizio di Smart DNS autonomo
  • accetta Bitcoin

Contro:

  • server a volte lento

Il nostro punteggio:

4.5 su 5

MIGLIORE LOW COST:Surfshark è un’ottima soluzione low cost per guardare Netflix all’estero. Offre elevati standard di sicurezza, connessioni veloci e una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Leggi la recensione completa di Surfshark.

Sconto Surfshark
Risparmia il 86% sull'abbonamento di 2 anni
Scopri l'offerta >
Sconto applicato automaticamente

3. ExpressVPN

ExpressVPN funziona con netflixTestato Mag 2024

Applicazioni per:

  • PC
  • Mac
  • IOS
  • Android
  • Linux

Website:  www.ExpressVPN.com

Garanzia soddisfatti o rimborsati: 30 DAYS

ExpressVPN è un provider estremamente affidabile con sede nelle Isole Vergini Britanniche. La sua vastissima rete di oltre 3.000 server in 94 Paesi offre un’ampia gamma di cataloghi Netflix. ExpressVPN funziona infatti in maniera affidabile per Netflix Italia, USA, Regno Unito, Giappone, Canada e Francia e non solo. Se il server selezionato non funziona, puoi contattare l’assistenza clienti in tempo reale per chiedere quale sia quello migliore da utilizzare.

Oltre a Netflix, ExpressVPN garantisce l’accesso sicuro a molti altri servizi di streaming tra cui Amazon Prime Video, Hulu e HBO Max. Tutti i server sono ottimizzati per velocità elevate e il servizio è affidabile, permettendo di riprodurre serie e film senza intoppi.

Come accennato, la privacy e la sicurezza sono le principali preoccupazioni per gli utenti che vogliono impedire ai provider di servizi Internet, agenzie governative o hacker di curiosare tra le proprie attività online o di visualizzare le informazioni personali. Su questo fronte ExpressVPN offre crittografia AES a 256 bit (considerata di livello militare) e PFS. Queste funzionalità sono ulteriormente supportate da un kill switch automatico, che interrompe la connessione a Internet in caso di perdita della connessione VPN, e da una protezione contro le perdite di DNS. Inoltre, ExpressVPN non monitora l’attività dell’utente e non registra l’indirizzo IP.

Il software è disponibile per Windows, MacOS, iOS, Android, Linux e alcuni router Wi-Fi.

Pro:

  • accesso sicuro a vari cataloghi Netflix
  • alta velocità per il download e lo streaming video
  • difficile da battere in termini di privacy e sicurezza
  • rete estesa con oltre 3.000 server in 94 Paesi

Contro:

  • leggermente più costoso di altri servizi
  • poche opzioni per gli utenti esperti

Il nostro punteggio:

4.5 su 5

IDEALE PER LO STREAMING:ExpressVPN è un provider veloce, attento alla sicurezza e affidabile con Netflix da qualsiasi località. Vanta anche straordinarie funzionalità per la sicurezza e una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Leggi la recensione completa di ExpressVPN.

Sconto ExpressVPN
Risparmia l'49%
Scopri l'offerta >
Sconto applicato automaticamente

4. CyberGhost

CyberGhost funziona con netflixTestato Mag 2024

Applicazioni per:

  • PC
  • Mac
  • IOS
  • Android
  • Linux

Website:  www.Cyberghost.com

Garanzia soddisfatti o rimborsati: 45 DAYS

CyberGhost ha sede in Romania e offre una rete in crescita con oltre 7.000 server in 90 Paesi. Anche se non permette di accedere a tanti cataloghi Netflix quanti quelli offerti da NordVPN, Surfshark o ExpressVPN, CyberGhost offre l’accesso a Netflix USA, che è la versione con il catalogo di contenuti più vasto, e funziona anche per Netflix Italia, Paesi Bassi, Regno Unito, Francia, Germania e in un numero crescente di altri Paesi.

Permette di connettersi anche ad altri siti popolari come BBC iPlayer, Hulu e Amazon Prime Video. Molti di questi sono facilmente accessibili tramite una scheda dedicata all’interno del client CyberGhost. Clicca sul sito a cui vuoi accedere e verrà stabilita una connessione con il server più adatto. Le velocità di connessione sono sufficientemente elevate per uno streaming fluido in HD o persino in Ultra HD.

Anche questo provider è tra i migliori in termini di privacy e sicurezza. Non monitora le attività e non registra mai le informazioni legate a un determinato utente. La crittografia di livello militare a 256 bit viene utilizzata con PFS, supportata da un kill switch automatico e protezione contro le perdite di DNS.

Questo provider consente fino a sette connessioni simultanee con l’abbonamento base. Le app (e alcune estensioni del browser) sono disponibili per Windows, MacOS, Android e iOS.

Pro:

  • funziona per Netflix Italia e USA da qualsiasi Paese
  • ha ottenuto un punteggio molto elevato nei nostri test di velocità
  • gestisce una rete di oltre 5.000 server in 90 Paesi
  • economica

Contro:

  • perdite WebRTC IPv6 in macOS
  • non supporta GUI Linux

Il nostro punteggio:

4.5 su 5

APP FACILI DA USARE:CyberGhost è la soluzione migliore per i principianti, funziona bene per Netflix e altri servizi di streaming popolari. Non memorizza alcun log e la trasmissione video in HD è affidabile. Garanzia soddisfatti o rimborsati di 45 giorni.

Leggi la recensione completa di CyberGhost.

Sconto CyberGhost
Risparmia l'83% sull'abbonamento di 2 anni
Scopri l'offerta >
Sconto applicato automaticamente

5. PrivateVPN

PrivateVPN funziona con netflixTestato Mag 2024

Applicazioni per:

  • PC
  • Mac
  • IOS
  • Android
  • Linux

Website:  www.PrivateVPN.com

Garanzia soddisfatti o rimborsati: 30 DAYS

PrivateVPN è supportata da una piccola rete di server ma copre oltre 60 Paesi, permettendo potenzialmente l’accesso ad un’ampia gamma di cataloghi Netflix. Funziona in maniera affidabile per Netflix Italia, Olanda, USA, Regno Unito, Giappone, Spagna, Brasile e Francia tra gli altri.

Inoltre, questa VPN può essere utilizzata con BBC iPlayer, Hulu, Mediaset, Disney+, Amazon Prime Video e altri siti di streaming popolari. PrivateVPN non delude in termini di velocità e il suo servizio affidabile permette di guardare programmi e video in streaming senza buffering.

Per quanto riguarda la sicurezza, si può passare dalla crittografia di alto livello a 128 bit a quella a 256 bit. La prima è ancora considerata estremamente sicura. Questa VPN offre anche la protezione contro le perdite di DNS e un kill switch automatico come backup oltre ad una politica no-log che evita che i tuoi dati finiscano nelle mani sbagliate.

Gli abbonamenti PrivateVPN consentono agli utenti VPN di connettere fino a cinque dispositivi contemporaneamente. I client desktop possono essere installati su Windows e MacOS e le app mobili sono disponibili sia per Android che per iOS.

Pro:

  • funziona con un’ampia gamma di cataloghi Netflix, inclusa l’Italia
  • velocità impressionanti
  • politica no-log

Contro:

  • numero ridotto di server
  • non offre live chat 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Il nostro punteggio:

4.5 su 5

ALTA VELOCITÀ:PrivateVPN funziona per Netflix USA e molte altre versioni nazionali. Consente di utilizzare fino a 6 dispositivi con lo stesso account. Rete limitata di server ma connessioni veloci ed efficaci. Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Leggi la recensione completa di PrivateVPN.

Sconto PrivateVPN
RISPARMIA il 85% sull'abbonamento di 12 mesi
Scopri l'offerta >
Sconto applicato automaticamente

6. Private Internet Access

Private Internet Access funziona con netflixTestato Mag 2024

Applicazioni per:

  • PC
  • Mac
  • IOS
  • Android
  • Linux
  • Background FireTV

Website:  www.PrivateInternetAccess.com

Garanzia soddisfatti o rimborsati: 30 DAYS

Private Internet Access è un fornitore con sede negli Stati Uniti con migliaia di server che coprono oltre 70 Paesi. Riesce ad accedere tranquillamente ad alcuni tra i più popolari cataloghi di Netflix, come Netflix US, UK e Canada. Inoltre, grazie alle sue incredibili velocità e il limite a 10 connessioni, potrai guardare i video in 4K e navigare su tutti i tuoi dispositivi in modo sicuro.

Le app offrono crittografia AES a 256 bit con la possibilità di ridurla per avere velocità più alte. C’è anche un kill switch e la protezione da perdite IPv6 e DNS. PIA non registra nessun dato e offre la live chat 24/7 in caso di problemi. Se guardiamo alla personalizzazione, non c’è da desiderare altro: potrai alterare il livello di crittografia in base alle tue esigenze.

Per finire, ha anche dei server in Italia che ti permettono anche di guardare Mediaset, Sky, TimVision o RaiPlay mentre sei in vacanza. Le app di PIA sono disponibili per Windows, MacOS, Linux, Android e iOS. Se hai delle domande, puoi contattare il supporto tramite live chat e puoi anche testare la VPN senza rischi grazie alla garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Pro:

  • Funziona bene con Netflix e servizi simili
  • Velocità impressionanti e sicurezza di alto livello
  • Server in Italia
  • Protocollo WireGuard

Contro:

  • Il servizio clienti è migliorabile
  • Non funziona in Cina

Il nostro punteggio:

4 su 5

STREAMING SICURO DALL’ESTERO:PIA è un’ottima scelta per guardare Netflix US in Italia o in qualsiasi altro luogo. È veloce e semplice da usare, con supporto 24/7 e un’ampia scelta di strumenti di sicurezza integrati. Puoi provarla come tutte le altre VPN che consigliamo grazie alla garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.

Leggi la nostra recensione completa di Private Internet Access.

Coupon Private Internet Access
Risparmia l’82% sull’abbonamento di 2 anni
Scopri l'offerta >
Sconto applicato automaticamente

Video: Come cambiare Paese su Netflix

Posso usare una VPN gratuita per cambiare Paese su Netflix?

I provider VPN gratuiti sono facili da trovare e possono sembrare estremamente allettanti, ma ti consigliamo di starne alla larga per diversi motivi. Fornire accesso completo a Netflix richiede un grande impegno da parte di un provider VPN e i servizi gratuiti non sono abbastanza redditizi da giustificare queste risorse in maniera continuativa. Una VPN gratuita potrebbe permetterti di esplorare il catalogo Netflix di un altro Paese, ma se provi a trasmettere in streaming apparirà l’errore del proxy.

Inoltre, questi servizi in genere forniscono agli utenti una selezione limitata di server, il che significa che è meno probabile poter accedere al catalogo Netflix che stai cercando. E anche qualora si riuscisse ad accedere, la connessione potrebbe essere lenta oppure, per alcuni server, potrebbe essere necessario attendere in coda. Un’altra brutta sorpresa potrebbe essere data dal fatto che le VPN gratuite non offrono larghezza di banda illimitata, rendendo difficile lo streaming di contenuti in HD. Questo limite mensile di dati non è un problema quando si utilizza una delle VPN premium che abbiamo consigliato in questo articolo.

L’aspetto pratico appena descritto non è l’unico problema dei servizi gratuiti. In questa guida, abbiamo dato molta importanza alla privacy e alla sicurezza perché è fondamentale che gli utenti sappiano cosa accade ai dati. I provider di VPN gratuite hanno bisogno di guadagnare in qualche modo e spesso lo fanno con metodi discutibili. Alcuni interrompono lo streaming con annunci fastidiosi, registrano l’attività e vendono dati a terzi o addirittura contengono spyware.

In quali Paesi è disponibile Netflix?

Netflix ha iniziato la sua lenta ascesa operando esclusivamente negli Stati Uniti durante il suo primo decennio circa di attività, crescendo a livello internazionale con Netflix Canada nel 2010 e diventando successivamente inarrestabile. Dopo una massiccia espansione del 2016, Netflix è ora disponibile nella stragrande maggioranza dei Paesi, ad eccezione di Cina, Crimea, Siria e Corea del Nord. Per quanto riguarda la Cina, non volendo perdere questo enorme mercato, Netflix ha spinto per ottenere accordi di licenza piuttosto che per avere una presenza reale nel Paese.

Sebbene Netflix sia disponibile nella maggior parte dei Paesi del mondo, il catalogo di programmi e film varia notevolmente a seconda della regione. Oltre al fatto che alcuni titoli sono diversi dagli altri cataloghi, alcuni Paesi offrono una selezione molto ridotta, a causa dei diversi accordi di licenza presenti in ciascuno di essi. Ecco la classifica dei primi dodici cataloghi di Netflix in termini di numero di serie e film disponibili (fonte: JustWatch.com).

RegionShowsMovies
Czech Republic52342091
Slovakia50551980
Hungary48022082
Bulgaria48191978
United Kingdom45512092
Ireland45151971
Lithuania44901972
Estonia44861970
Latvia44791971
Iceland44261961
Philippines41542208
Singapore41092194

Il nostro studio su Netflix mostra una grande differenza in termini di costi e titoli disponibili a seconda del Paese.

La mappa qui sotto tratta dal sito Web di Netflix mostra (in rosso) i luoghi in cui il servizio è attualmente disponibile:

Contenuti correlati: Le migliori VPN per accedere a Netflix USA, Netflix Regno Unito, Netflix Giappone, Netflix Spagna, Netflix Brasile, Netflix Francia, Netflix Italia.

Come cambiare il Paese di Netflix su iPhone

Per accedere a diversi cataloghi Netflix dal tuo telefono, dovrai utilizzare una VPN ma niente paura, non è così complicato come sembra.

Ecco come cambiare il Paese di Netflix su iPhone

  1. Abbonati a un provider VPN affidabile che offre un’app mobile facile da usare. Noi suggeriamo NordVPN.
  2. Vai sul’App Store del tuo iPhone, poi scarica e installa la tua app VPN.
  3. Accedi all’app utilizzando le credenziali del tuo provider VPN.
  4. Connettiti a un server che si trova nel Paese del catalogo Netflix che vuoi guardare: ad esempio, utilizza un server statunitense per accedere a Netflix USA o un server italiano per accedere a Netflix Italia.
  5. Apri la tua app Netflix: ora dovresti avere accesso al catalogo prescelto.

Tieni presente che anche se una VPN funziona per il Paese che desideri, è possibile che non tutti i server in quel Paese funzionino. Se riscontri problemi, contatta l’assistenza clienti della tua VPN.

Come cambiare il Paese di Netflix su Android

Utilizzando una VPN, puoi accedere al catalogo Netflix di un altro Paese da un telefono Android e la configurazione è davvero semplice.

Ecco come cambiare il Paese di Netflix su Android:

  1. Registrati ai servizi del provider VPN (scegline uno che offra una buona app per Android come NordVPN).
  2. Sul tuo telefono Android, vai su Google Play e scarica l’app per la tua VPN.
  3. Dopo l’installazione, accedi all’app con le tue nuove credenziali VPN.
  4. Seleziona un server nella posizione corretta per il catalogo Netflix che t’interessa. Ad esempio, per accedere a Netflix Italia, connettiti a un server italiano.
  5. Apri l’app Netflix: dovresti già poter vedere i contenuti del catalogo prescelto.

Anche se le VPN che funzionano con Netflix sono tante, non tutte funzionano per tutti i Paesi e, anche quando funzionano per il catalogo del Paese prescelto, non è detto che tutti i server funzionino. Netflix aggiunge regolarmente nuovi blocchi contro i provider VPN che, a loro volta, introducono costantemente soluzioni alternative per aggirare i blocchi in una rincorsa continua, motivo per cui, è possibile che sia necessario contattare l’assistenza clienti del provider VPN.

Come cambiare il Paese di Netflix su PS4

La PS4 non supporta le app VPN native, ma esistono comunque un paio di modi per modificare il Paese di Netflix. Il primo consiste nell’utilizzare un router VPN, che fornirà copertura VPN per ogni dispositivo connesso. Il secondo implica il collegamento della console di gioco a un computer connesso alla VPN tramite un cavo Ethernet, ma è un metodo piuttosto complicato.

Se stai cercando il modo più semplice per modificare il Paese su Netflix sulla tua PS4, MediaStreamer di ExpressVPN (o la funzionalità gratuita Smart DNS di Surfshark) è la soluzione migliore. Questi due servizi sono gratuiti e compresi in tutti gli abbonamenti di ExpressVPN e Surfshark, aspetto importante da tenere a mente quando scegli la VPN più adatta alle tue esigenze. L’unico problema dello Smart DNS è che non è sicuro come una VPN perché i dati non vengono crittografati.

Detto questo, se vuoi provare MediaStreamer, ecco i passaggi:

  1. Crea un account Surfshark o ExpressVPN e invia il pagamento.
  2. Accedi alla pagina web delle impostazioni DNS del provider.
  3. Vai alla sezione di registrazione dell’indirizzo IP, seleziona Registra il mio indirizzo IP e attiva l’opzione Registra automaticamente il mio indirizzo IP.
  4. Vai alla pagina di configurazione del provider VPN e individua l’indirizzo IP del tuo server DNS MediaStreamer.
  5. Sulla tua PS4, vai su Impostazioni > Rete > Configura connessione Internet.
  6. Alla voce Come vuoi connetterti alla rete? seleziona Usa Wi-Fi o Usa un cavo di rete (LAN). Se ti viene richiesto di utilizzare le impostazioni Wi-Fi esistenti, seleziona .
  7. Alla voce Come vuoi impostare la connessione Internet? seleziona Personalizzata.
  8. Seleziona la rete Wi-Fi e inserisci la password.
  9. Scegli le seguenti impostazioni: Impostazioni indirizzo IP: Automatico.
    DHCP Host Name: Non specificare.
    Impostazioni DNS: Manuale.
    Quindi seleziona DNS primario.
  10. Inserisci l’indirizzo IP del tuo server DNS MediaStreamer (passaggio 4) e clicca su Fine, quindi su Avanti.
  11. Per completare l’operazione, seleziona le impostazioni seguenti: Impostazioni MTU: Automatico.
    Server Proxy: Non utilizzare. Impostazioni Internet aggiornate – Prova connessione Internet

Ricorda che dovrai riavviare la PS4 per rendere effettiva la modifica.

Come cambiare il Paese di Netflix su Roku

Roku è un altro sistema che non supporta le app VPN native ma, se hai voglia di fare qualche passaggio, esistono comunque varie opzioni per cambiare il Paese per Netflix su Roku.

Ecco come cambiare il Paese di Netflix su Roku:

  1. Configura un router VPN e collega Roku al router.
  2. Crea un hotspot Wi-Fi protetto da VPN sul tuo portatile e collega Roku all’hotspot.
  3. Esegui il casting dal tuo dispositivo a Roku utilizzando uno smartphone o un tablet protetto da VPN.

Per approfondimenti su queste opzioni vai al nostro post sulle Migliori VPN per Roku.

Guarda Netflix al lavoro con una VPN

In Italia, è comune che i luoghi di lavoro blocchino l’accesso a vari servizi TV e piattaforme di streaming come Mediaset Infinity, Tim Vision, Sky Go Italia, Netflix, Disney+, YouTube, Dailymotion, Twitch e altri popolari siti di social media e giochi. Tuttavia, utilizzando una VPN puoi aggirare queste restrizioni. Collegandoti a un server VPN in Italia, potrai ottenere nuovamente l’accesso a questi servizi, proprio come se li usassi da casa. 

Una VPN, inoltre, mantiene private le tue attività online: il tuo datore di lavoro non saprà che stai aggirando le restrizioni. Ricorda una cosa però: anche se le VPN proteggono la tua privacy digitale, se installi un nuovo software su un computer da lavoro,  il tuo datore di lavoro se ne accorgerà. E potrebbe anche coglierti sul fatto mentre guardi Netflix. Per questo motivo, ti consigliamo di limitarti a utilizzare una VPN solo sui tuoi dispositivi personali e durante le pause. Puoi utilizzare una VPN, ma ricorda che questa scelta potrebbe avere delle ripercussioni.

Come cambiare il Paese di Netflix: domande frequenti

Posso utilizzare un proxy DNS per cambiare il Paese di Netflix?

Molti provider di servizi proxy DNS promuovono i servizi che offrono puntando sulla possibilità di guardare Netflix e altri siti di streaming. In effetti, se l’indirizzo IP che forniscono non è bloccato da Netflix, potrai accedere al servizio e goderti programmi e film in streaming.

Il problema principale di questi servizi però è che per Netflix è molto facile bloccare i proxy DNS, il che li rende piuttosto inaffidabili. Inoltre, i Paesi disponibili per questi servizi tendono ad essere limitati, riducendo le possibilità di trovare il catalogo che ti interessa. Un proxy che non risente di questo problema è DNS MediaStreamer, incluso in tutti gli abbonamenti ExpressVPN. Viene utilizzato per impostazione predefinita quando ti connetti alla VPN ma può anche essere configurato separatamente.

Aspetto ancora più importante per alcuni, il traffico non viene crittografato da un proxy DNS, quindi il tuo server provider e le parti terze possono vedere la tua attività. Inoltre, questi servizi sono spesso gratuiti e, così come un servizio VPN gratuito, potrebbero raccogliere e vendere le tue informazioni, inserire annunci molesti o utilizzare altre pratiche losche o invasive.

Netflix consente alle VPN di accedere ai propri contenuti?

Come accennato in precedenza, Netflix ha deciso di non consentire agli abbonati di guardare i contenuti tramite VPN. Se Netflix rileva che un indirizzo IP proviene da un server VPN, il traffico da quell’indirizzo IP verrà bloccato e verrà visualizzato un errore del proxy. Quindi, utilizzando alcuni provider VPN, l’utente verrà bloccato anche se si connette a un server del Paese in cui si trova realmente, semplicemente perché sta utilizzando una VPN.

Una mossa che può apparire insensata dal punto di vista aziendale in quanto Netflix non ne trae reale vantaggio ed è frustrante per gli spettatori. Tuttavia, è una pratica comprensibile se si considerano le restrizioni sulle licenze dei contenuti che Netflix è tenuta a rispettare. Queste restrizioni vietano all’azienda di mostrare l’intero catalogo ovunque nel mondo. Senza questi vincoli, Netflix potrebbe tranquillamente offrire gli stessi contenuti ovunque.

Come modificare il Paese di fatturazione di Netflix?

Se vuoi modificare il Paese di fatturazione di Netflix, devi chiudere il tuo account e riattivarlo nel nuovo Paese. Se ti stai trasferendo, ad esempio, probabilmente vorrai un addebito nella valuta che corrisponde al Paese in cui ti trasferisci. Aspetta lo scadere del periodo di fatturazione corrente, cancella il tuo account e poi riattivalo una volta che sei nel nuovo Paese.

È illegale cambiare il Paese di Netflix?

L’utilizzo di una VPN con Netflix è legale ma è contrario ai termini di utilizzo dell’azienda. Dopotutto, a causa delle restrizioni sulle licenze, Netflix deve quantomeno mostrare la volontà di attuare misure che impediscano la distribuzione globale dell’intero catalogo tramite l’uso di VPN. Detto questo, non abbiamo sentito di casi documentati di soggetti penalizzati per aver effettuato l’accesso a contenuti tramite VPN.

Anche se questo articolo non intende fornire una consulenza legale, possiamo dire che la cosa peggiore che potrebbe capitare è che si abbia accesso a un catalogo molto limitato (ai programmi di proprietà di Netflix) o che venga visualizzato un errore del proxy.

L’unico altro motivo per cui potresti avere problemi è se l’utilizzo della VPN è illegale nel tuo Paese. Tuttavia, anche nei Paesi in cui l’uso della VPN è illegale, il divieto di solito è limitato a usi specifici. Informati bene su quali utilizzi della VPN sono considerati illegali nella tua nazione.

Hai cambiato Paese ma visualizzi ancora un errore del proxy Netflix? Prova a seguire questo suggerimento.

L’utilizzo di una delle VPN consigliate in questo articolo ti permetterà di accedere a una vasta gamma di cataloghi Netflix, tra cui Netflix USA (che offre il catalogo più vasto). Tuttavia, potrebbe esserci ancora qualche ostacolo da superare. Abbiamo creato una checklist per permetterti di guardare i tuoi programmi preferiti.

  1. Verifica quale server utilizzare con l’assistenza clienti del provider VPN. Ricevono continuamente questo tipo di richieste, quindi dovresti ricevere una risposta rapida. Questa è la soluzione migliore se il tuo provider offre live chat. Altrimenti, potrebbe valere la pena provare prima le due opzioni sotto.
  2. Disconnettiti e riconnettiti allo stesso server. Il server potrebbe assegnarti un indirizzo IP diverso che potrebbe non essere in blacklist.
  3. Prova a connetterti a un server diverso nello stesso Paese. Anche in questo caso ti verrà assegnato un nuovo indirizzo IP che potrebbe non essere bloccato.
  4. Esci da tutti gli account che memorizzano il tuo indirizzo IP nella cache, come ad esempio l’account di Google.
  5. Accedi alle impostazioni del tuo dispositivo o del browser e disabilita tutti i servizi di localizzazione.
  6. Prova a cancellare la cache, i cookie e i file temporanei.
  7. Se utilizzi Windows 10, puoi provare a disabilitare IPv6 nelle proprietà Wi-Fi e a svuotare la cache DNS utilizzando il prompt dei comandi ipconfig /flushdns.
  8. Se utilizzi una rete Wi-Fi e hai accesso al router, puoi rinominare la rete per disattivare i servizi di geolocalizzazione di Google. Aggiungi “_nomap” (senza virgolette) alla fine del nome della rete e riconnetti il dispositivo alla rete.

Qual è la quota di mercato di Netflix nei servizi streaming?

Netflix ha attualmente una quota di mercato del 20% nei servizi streaming. È ancora una realtà dominante, ma il suo vantaggio è diminuito significativamente nell’ultimo anno, in precedenza aveva infatti una quota di mercato del 29%. In ogni caso, le cose non vanno affatto male in casa Netflix, dato che ha acquisito 37 milioni di abbonati nello stesso periodo e generato entrate per oltre 25 miliardi di dollari.

È possibile usare Netflix in due Paesi diversi contemporaneamente?

Sì, è possibile. Se hai un abbonamento standard, puoi guardare Netflix su due dispositivi contemporaneamente e non importa da dove accedi. Se hai un piano premium, il limite sale fino a quattro dispositivi alla volta.

Tecnicamente, secondo le condizioni di utilizzo di Netflix, è necessario che le persone che condividono un account siano conviventi ma se, ad esempio, un componente della famiglia va all’estero in vacanza, dovrebbe comunque poter accedere all’account e guardare Netflix normalmente, potendo accedere solo ai contenuti del Paese che sta visitando (a meno che non modifichi la sua posizione tramite VPN).

Come cambiare il Paese di Netflix su una Smart TV?

Per cambiare il Paese di Netflix su una Smart TV, è necessario installare un’app VPN per Android TV  o Amazon Fire TV (Fire TV Stick). Cerca queste app su Google Play e dal menu principale di Amazon Fire TV. Ti basterà poi scaricare e installare l’app VPN, connetterti a un server nel Paese Netflix a cui ti interessa accedere e avviare l’app Netflix (e accedere se necessario). A questo punto dovresti poter vedere il contenuto del nuovo catalogo. Un’altra opzione potrebbe essere quella di installare una VPN sul tuo router (è però richiesta la configurazione manuale).

Perché non si può accedere a Netflix Italia quando ci si trova all’estero?

Il catalogo Netflix varia in base al Paese per via degli accordi di licenza. Quando ci si reca all’estero, i contenuti autorizzati nel territorio italiano, tra cui film e spettacoli in lingua locale, non possono essere riprodotti proprio per via dei contratti stipulati con i titolari del copyright. 

Per fortuna, c’è un modo per far credere di essere in territorio italiano e accedere quindi ai contenuti esclusivi quando in realtà ci si trova all’estero. Non bisogna fare altro che utilizzare una delle VPN che consigliamo per ottenere un indirizzo IP in Italia: in questo modo, si potranno guardare i contenuti associati al proprio account anche fuori dal territorio italiano. In alternativa, puoi collegarti a un server negli Stati Uniti e accedere al vastissimo catalogo statunitense. 

Come fa Netflix a sapere che sto usando una VPN?

Netflix riesce a individuare gli utenti che utilizzano una VPN riconoscendo e bloccando i popolari indirizzi IP delle VPN, rilevando quelli condivisi e cercando eventuali discrepanze fra gli indirizzi IP e le configurazioni DNS (Domain Name Server).

Netflix ha una lista nera di indirizzi IP che notoriamente appartengono ai provider VPN. Se l’indirizzo IP dell’utente corrisponde a uno di quelli presenti nell’elenco, Netflix lo etichetta come appartenente a un server VPN. Inoltre, la piattaforma riesce anche capire se più utenti si collegano dallo stesso indirizzo IP di una VPN.

Per assicurarti che il traffico sia criptato e che nessuno possa individuare la tua posizione o accedere ai tuoi dati mentre utilizzi una VPN con Netflix, dovresti verificare che la tua VPN stia funzionando visitando il sito https://whatismyipaddress.com/. Questo sito ti indicherà il tuo indirizzo IP attuale e ti mostrerà se rientra fra quelli bloccati da Netflix.

Il mio fornitore di servizi internet saprà se sto utilizzando una VPN per accedere a Netflix?

Sì, il tuo fornitore di servizi internet (ISP) può vedere se stai utilizzando una VPN, ma non necessariamente che lo fai per accedere ai contenuti di Netflix. Quando ti colleghi a una VPN, tutto il tuo traffico internet viene instradato attraverso un tunnel criptato. Ciò significa che il tuo ISP non sarà in grado di vedere a quali siti web o servizi accedi, ma saprò che sei collegato a una VPN. In più, alcune VPN utilizzano indirizzi IP dedicati che il tuo ISP può riconoscere come appartenenti a un servizio VPN.

Ti consigliamo di scegliere un provider VPN affidabile e sicuro. come quelli inclusi in questo elenco. Il provider deve offrire solidi protocolli di crittografia e politiche no-log per impedire al tuo ISP di sapere che stai utilizzando una VPN. NordVPN è una delle opzioni migliori in quanto offre crittografia di grado militare e dispone di server in oltre 60 paesi.

Se utilizzi una VPN sicura e affidabile come NordVPN, il tuo ISP non sarà in grado di capire che stai usando una VPN per accedere a Netflix e potrai quindi riprodurre i contenuti in tutta tranquillità.

Il mio fornitore di servizi internet saprà che sto usando una VPN per accedere al catalogo Netflix di un altro paese?

Se vuoi usare una VPN per accedere al catalogo Netflix di un altro paese, il modo migliore per farlo è con un servizio affidabile. Non tutte le VPN, infatti, offrono crittografia avanzata o funzionalità come la protezione dalle perdite DNS che impediscono al tuo fornitore di servizi internet (ISP) di rilevarlo.

Provider affidabili come NordVPN e Surfshark dispongono di funzionalità progettate appositamente per questo scopo. Gli ISP quindi avranno difficoltà a capire che stai mascherando il tuo indirizzo IP o la tua posizione. Questi servizi offrono anche molte altre funzionalità utili per lo streaming di contenuti o per migliorare la sicurezza online, ad esempio i server dedicati per il traffico P2P e le politiche no-log.

Per farla breve, se non vuoi che il tuo ISP si accorga che utilizzi una VPN per accedere al catalogo Netflix di un altro paese, devi scegliere un servizio che offra una solida crittografia e affidabili sistemi di sicurezza.

Oltre a consentire l’accesso ad altri cataloghi Netflix, cos'altro può fare una VPN?

Oltre a permetterti di accedere ai cataloghi Netflix di altri paesi, una VPN ha tante altre funzioni utili. Ad esempio, ti consente di: 

  • Migliorare la tua privacy e la tua sicurezza online. Una VPN cripta i tuoi dati e ti consente di navigare su internet in modo anonimo; il tuo ISP quindi non sarà in grado di monitorare la tua attività online. Inoltre, grazie a funzionalità come il kill switch, la protezione contro le perdite IP e DNS e le politiche no-log, le tue informazioni personali rimarranno al sicuro anche nel caso in cui la connessione dovesse interrompersi o essere intercettata.
  • Eludere la censura e accedere a contenuti soggetti a restrizioni. Con una VPN puoi accedere a siti web non disponibili nel tuo paese per via della censura governativa o dei firewall aziendali. Ciò significa che puoi navigare su internet liberamente senza preoccuparti di essere escluso da siti o servizi specifici.
  • Proteggerti dalle minacce informatiche. Un ulteriore livello di crittografia ti garantisce una maggiore protezione dai malintenzionati presenti sulle reti pubbliche, i quali avranno quindi difficoltà a intercettare i tuoi dati quando utilizzi il Wi-Fi pubblico disponibile ad esempio negli aeroporti o nei bar.
  • Nel complesso, una VPN è un ottimo modo per tenere al sicuro le tue informazioni personali, accedere a contenuti soggetti a restrizioni geografiche e mantenere l’anonimato online.